¿Cos´é il Microfue?

                            Il Microfue

Il trapianto di capelli con la tecnica FUE, (in inglese, "estrazione di unità follicolari") attualmente è il metodo più avanzato, e ha rivoluzionato le aspettative dei chirurghi e dei pazienti.

Questa tecnica, poco invasiva, utilizza come strumento un micromotore microperforato con un diametro minore di 1 mm (0,6 - 0,8 millimetri) che estrae i follicoli capillari uno a uno, nelle zone del cuoio capelluto più popolate per poi reimpiantare laddove è necessario.

Il risultato di un trapianto di capelli FUE, è del tutto naturale, poiché i capelli sono impiantati con la loro inclinazione originale e crescono ricreando gli stessi gruppi che erano presenti nel cuoio capelluto del paziente prima della loro perdita e inoltre con la particolarità che questi sono capelli delle zone posteriori e laterali della testa, capelli geneticamente predisposti a non cadere, in modo che i risultati possano essere considerati definitivi.

Il metodo più comune prima del FUE era la tecnica FUT, caratterizzato dal trapianto mediante bisturi di una striscia di cuoio capelluto nella parte posteriore della testa per il successivo impianto, ma lasciava insensibilità e tensione nella zona, oltre ad una grande cicatrice che si nascondeva con la crescita dei capelli e che a sua volta impediva di portarli molto corti.

Il grande vantaggio di un trapianto di capelli FUE, è che, nonostante piccole incisioni necessarie, non lascia cicatrici lineari. Il recupero postoperatorio è praticamente indolore e molto veloce, consentendo ai pazienti di tornare alla vita normale in soli due o tre giorni.

 

IMG_3028

Nessun commento ancora

Lascia un commento